Sono tornato dall’altra parte delle stivale, in Calabria, nei meandri della cultura ellenico-bizantina.
E’ sabato mattina, 24 Marzo, ed esco a respirare un pò d’aria nuova e a passeggiare sotto il sole. Incontro qualche amico e via…il tempo di raccontarci un po’ di cose e vengo a conoscenza di un nuovo progetto: Associazione MK, un’associazione di promozione sociale, culturale, turistica e del tempo libero.

MK nasce grazie all’impegno e alla pura volontà di un gruppo di giovani laureati e brillanti visionari del territorio, abitanti di Mirto Crosia, tornati nel proprio paese, dopo varie esperienze professionali e di studi, in Italia e all’estero. Un gruppo di amici spinti da una forza di volontà nuova, che disegna azioni di crescita, con l’obiettivo di condividere e donare alla terra quel bagaglio di consapevolezza maturato durante gli anni. 

Per capire meglio, proseguo la mia passeggiata per le vie del borgo, e dopo mezz’ora mi trovo al Pala Teatro, dove effettivamente trovo conferme! Mi trovo coinvolto in un team dinamico e pratico, che sta già lavorando attivamente per la realizzazione di un nuovo evento di promozione culturale.

I ragazzi dell’associazione mi spiegano subito il loro obiettivo: condividere un messaggio di cambiamento, condividere una nuova visione di crescita, condividere la fresca gioia della Calabria ai viaggiatori di tutto il mondo.

E’ a tutti gli effetti una nuova isola di crescita e sviluppo; un gruppo dinamico e pro-attivo, consapevole delle ricchezze del territorio, e dell’immenso patrimonio culturale di cui siamo circondati. Un nuovo equipaggio che vuole contribuire concretamente a incidere un percorso di crescita, attuando passi fondamentali, al fine di poter far risplendere in tutto il mondo la bellezza e la maestosità della proprie radici.

Nella piazza principale del centro storico del Comune di Crosia ha sede l’associazione, la quale si pone come portavoce nella diffusione della conoscenza della Valle del Trionto, oltrepassando i confini territoriali e culturali, grazie all’utilizzo consapevole del web e all’abolizione dell’utilizzo della carta.

Il Portavoce mi dice: “Siamo abituati a intraprendere lunghi viaggi in località esotiche, dimenticando i luoghi che ci appartengono, siamo abituati a costruire sogni scrutando l’orizzonte, trascurando ciò che ci circonda”

Da questa consapevolezza, nasce l’azione di promozione territoriale dell’Associazione MK.

 

Favorire l’aggregazione interculturale e la socializzazione attraverso la valorizzazione, in ogni sua forma del tempo libero. 

Ed è tutto vero, da lì a qualche ora inizia lo spettacolo! 

Sono le ore 15:00 ed in Piazza Dante arrivano, da 15 nazionalità diverse, 40 studenti appartenenti al progetto Erasmus dell’UNICAL, Università della Calabria.

Il TOUR ha inizio : #ERASMUS @ One day tour

Una nuova visione di turismo eco sostenibile e di scambi interculturali. Una full Immersion nella tradizioni e nella cultura contadine della Valle del Trionto. 

Il reportage realizzato per l’occasione saprà trascinarvi molto meglio delle parole in questa nuova dimensione.

24 H infinite!

Tra scambi di idee e risate multiculturali, tra paesaggi suggestivi e sapori tipici, tra danze antiche e suoni moderni, tra cultura antica e nuove visioni, tra il Resto del mondo e la maestosa Calabria.

Grazie a un team folto e motivato, e grazie alle varie sinergie createsi, insieme al responsabile del progetto Erasmus, Eros Eroll Qose, gli ospiti sono stati accolti e guidati attraverso un itinerario variegato, il quale propone conoscenza ed esperienza dei diversi lati culturali e tipici calabresi.

  • Percorsi naturalisti e tour aziendale presso l’azienda agricola Vulcano;
  • Visita guidata dei borghi nel centro storico di Crosia; 
  • 3 postazioni di specialità eno gastronomiche locali;
  • Gruppi di animazione folkloristici e balli popolari,“Le Pacchiane”; 
  • Proiezione di Cortometraggi e reportage culturali sulle antiche tradizioni.
  • Night Party @ Palateatro;
  • Benedizione e visita luoghi sacri.

I Ragazzi di MK sono davvero forti!

Coinvolgenti ed entusiasti, capaci di accogliere e condividere, danzare e degustare tra i sapori antichi di una terra ricca e magica e le idee innovative provenienti da ogni parte del mondo.

Promuovono attivamente stili di vita sani e integrati nel tessuto culturale locale, valorizzano la propria terra condividendo un nuovo punto di vista, capaci di rappresentare e raccontare in modo nuovo il territorio, al fine di esportare e condividere il carattere tipico della Calabria ad un pubblico internazionale. 

L’utilizzo dei nuovi media, in particolare dei canali social, al fine di coinvolgere attivamente la comunità, facendola sentire parte di una crescita identitaria e collettiva, che vede al centro i piccoli borghi, la riscoperta dei caratteri tradizionali e culturali, e la possibilità di accogliere e integrare nuove idee e culture.

Qui trovate la loro pagina Instagram.

Da ciò che mi hanno raccontato, saranno molte le attività previste per il futuro del territorio:

-integrazione della tradizione folkloristica e i nuovi media

-riqualificazione del centro storico e reportage storico-culturale

-tour culturali – spirituali – eno gastronomici e valorizzazione dell’artigianato

-trekking urbano e naturalista

-eventi e interscambi culturali

-diffusione della cultura e promozione aziendale

Che dire, tutto ciò è fantastico! Un nuovo passo concreto per una Calabria 3.0 , che sa affacciarsi al turismo internazionale e sa accogliere con qualità e innovazione le nuove richieste esperienziali.

Vi invito a seguire su Facebook le iniziative e i nuovi progetti dell’associazione, e in particolar modo vi invito a venirli a trovare direttamente a Crosia, in Calabria, dove potrete condividere e vivere un’esperienza unica e indimenticabile.

Grazie Infinite MK, alla prossima avventura!