fbpx

Ho sentito parlare per la prima di volta di Art Lover Ground tramite uno dei miei più cari amici che vive ormai da diversi anni a Londra. Pensai subito che potesse valer la pena conoscere chi avesse avuto così tanta creatività e determinazione da mettere in piedi un progetto come questo.

image

Art Lover Ground è un punto di incontro culturale che ha come obiettivo quello di riunire artisti di ogni genere ed amanti dell’arte in ogni sua forma per condividere idee creative, aumentare la propria rete di contatti, conoscere più a fondo il punto di vista dell’artista nell’esatto momento in cui egli esprime la propria arte.

Qualche settimana fa ho incontrato Federica Desantis, direttrice del progetto e curatrice degli eventi Art Lover Ground, nella splendida cornice della sua città d’origine, Trani.

Le ho chiesto allora di parlarne in una forma leggermente diversa da quella che spesso in Venti utilizziamo. Non un’intervista, non una serie di domande. Piuttosto, ho preferito far si che fossero le sue emozioni ed i suoi sentimenti a raccontarvi di questo progetto, lasciando un pizzico di curiosità che mi auguro possa spingere chiunque a volerne sapere di più.

11377246_649518778482079_1104317443910347769_n

≈≈≈

Art Lover Ground non é altro che una scatola piena di pensieri ed idee.

Pensieri di una sognatrice che immagina la sua vita maneggiando una valigia negli aeroporti delle capitali europee, o forse del mondo. Idee di artisti che dipingono su una tela i propri sogni, immortalano momenti migliori della propria vita o semplicemente pigiano su una tastiera le note dei propri sentimenti.

Art Lover Ground è sinergia. Pensieri, idee, sogni viaggiano su uno stesso aereo, diretto verso il pianeta del successo.Art_Lover_Ground_Paint

Quando ho scelto di realizzare questo progetto non avevo immaginato che potesse riscontrare così tanto successo. Nel Marzo 2015 avevo in mano un taccuino, una penna e mille idee nella mia testa. Mi e’ bastato parlare con gente di alta competenza per poter finalmente metter giù qualche idea e partire con le prime tappe del mio viaggio: l’incontro con gli artisti.

Eravamo in 10, qualche grado in più sopra lo zero, seduti in cerchio in uno dei locali più trendy di Londra. Ciascun artista ha inserito nella scatola la propria idea, dando forma sempre più all’evento debutto di Art Lover Ground.

Qualche mese dopo, Maggio 2015, Art Lover Ground debutta nel Cafè 1001 di Londra (Shoredich) ed ha visto DJ emergenti, Body Painters, fotografi, video maker, pittori, illustratori, ritrattisti e persino danzatori.Art_lover_Ground_Paint_2

30 minuti ciascuno per esporre il proprio talento dal vivo, una serata intera per descrivere e raccontare del proprio viaggio attraverso l’arte.

Sinergia di pensieri, arti, colori e suoni. Art Lover Ground offre divertimento e suscita curiosità nello spettatore che incontra l’arte e parla con l’arte. L’artista descrive il suo viaggio verso l’opera d’arte e lo rivive insieme allo spettatore.

Le pareti non sono bianche e vuote. Colori, immagini, momenti decorano il perimetro del Cafe’ londinese e regalano una visuale a 360 gradi del tragitto che l’artista ha percorso nella propria vita.

Art_Lover_Ground_Music

Oggi Art Lover Ground continua ad esibire artisti di forte talento a Londra dove ogni secondo mese si svolge l’evento multi artistico e progetta il debutto del progetto a Barcelona, dove avrà seconda sede permanente e a Trani, città medievale sulle coste dell’adriatico.

Per permettere agli artisti di sfruttare al massimo l’internazionalità’ di questo progetto, Art Lover Ground ha appena lanciato una campagna di Crowdfunding che raccoglie fondi che verrano utilizzati per coprire le spese di trasporto degli artisti che vorranno esibirsi a Londra o Barcelona.

Aspettative future? Continuare a sognare senza mai imporre limiti alle proprie idee, rimanendo pero’ sempre fermi sulla terra, dove tutto ha avuto inizio.

Federica Desantis

A proposito dell'autore

Alessandro Tunzi

Pugliese, 25 anni, dal 2012 di casa a Milano. Una laurea magistrale in Management, un lavoro in consulenza per il mondo digitale. Curioso sino al midollo, si appassiona tempo zero di tutto ciò gli capiti a tiro. "Gli altri" sono il suo vero hobby, ed ogni occasione diventa perfetta per assimilare il meglio delle loro storie. Adora le idee in circolo, conoscere gli aspetti più strani di altre culture e .. per carità, non toccategli i Negramaro!

Post correlati