Racconti di storie ed esperienze di giovani musicisti ed esperti del settore. Un incontro dedicato a chi vuole fare della musica il proprio lavoro. Un’occasione per confrontarsi e scambiare punti di vista interessanti sul panorama musicale contemporaneo.

Dopo il successo di “Voglio fare lo scrittore”, l’associazione Venti ha deciso di continuare a esplorare le possibilità dei giovani in ambito musicale.
E’ nato così “Voglio fare il musicista”, l’evento che si è svolto giovedì 27 dicembre 2018 presso l’ HUB Burgers Music Bar sito in via Daua Parma a Cosenza.
Storie ed esperienze di musicisti si sono mescolate alle dritte di esperti del settore, per un evento dedicato a chiunque voglia fare della musica non solo un hobby, ma anche un lavoro. Un’occasione per un confronto aperto e schietto sui diversi punti di vista e sulle offerte del panorama musicale contemporaneo, sia calabrese che italiano.

Alla tavola rotonda sono intervenuti: la cantante Elisabetta Eneh / Fil Mama (concorrente e semifinalista di The Voice of Italy 2018), la band Sugar For Your Lips, il cantante Paolo Pasqua / L’ennesimo, Vladimir Costabile / Vlad KayaDub Costabile della casa discografica La Lumaca Dischi e l’avvocato Raffaele Costabile, specializzato in diritti d’autore.
Ha moderato l’incontro il chitarrista e cantante Diego Cosentino / Djego Cosentino, associato di Venti.

Si è parlato perciò di musica, di formazione, di intellectual property, di come talento e sacrificio possano esser ripagati. Il mondo della musica, apparentemente così lontano e inafferrabile, si è seduto al tavolo e ha sciorinato le sue carte, dando dritte, rispondendo alle numerose domande dei presenti e creando aggregazione.

L’associazione Venti conferma così un impegno che va avanti negli anni, a favore dei giovani e del Sud nel segno dell’aggregazione e della diffusione e creazione di cultura.

A proposito dell'autore

Venti

Venti non è una rivista. Venti non è un semplice blog. E’ un contenitore di idee, di sogni e di parole.

Post correlati