Ancora una volta, Cleofe Finati by Archetipo sorprende il mondo con una nuova ed innovativa collezione, ispirata al tema del sogno.

Il 22 maggio, in occasione della fiera Sì Sposa Italia di Milano, la maison udinese ha presentato i capi 2017 durante l’immancabile fashion show che già da qualche anno si tiene all’interno di una delle più importanti fiere di settore del wedding.

Nata nel 1992 a Gemona del Friuli, l’azienda Archetipo produce abiti sposo e cerimonia uomo, concentrandosi per anni nei mercati esteri, dove riscuote un notevole successo. Solo nel 2011, decide di entrare anche in Italia e, in soli 3 anni, diventa leader di mercato. La chiave del successo dell’azienda si trova sicuramente nella ricerca dell’innovazione dello stile, dei colori e nella qualità 100% made In Italy.

Tessuti e produzione sono infatti interamente italiani, come lo è anche la mente che ha dato vita a questo progetto: Stefania Vismara, imprenditrice e visionaria stilista dell’azienda a soli 18 anni, spinta da una forte motivazione, fonda quella che diventerà l’azienda leader in tutto il mondo per il settore sposo e ceremonia uomo. Ed è proprio lei, direttamente dal backstage, a raccontarci l’essenza di Òneiros: ‹‹una collezione assolutamente innovativa, che richiama il tema del sogno, nella quale ci abbiamo messo tanto coraggio perchè è proprio questo che ci ha permesso di raggiungere l’eccellenza››

La sfilata si apre con la linea Couture, caratterizzata da linee asciutte e fashion, perfette per uno sposo giovane ma allo stesso tempo ideali per chiunque desideri un capo che valorizzi il proprio corpo, riuscendo spesso a camuffarne anche gli eventuali difetti.

Tra le novità proposte quest’anno troviamo il doppio petto e i nuovi colori trend 2017 dell’accessoristica: dall’azzurro serenity, al gold cashmere e il rosa cipria.  Rimangono invece un evergreen i neri e blu indefiniti.

Doppio petto stile "British Gentleman"

Doppio petto stile “British Gentleman”

La nuova nuance azzurro serenity

La nuova nuance azzurro serenity

Ma è con linea luxury che Cleofe Finati by Archetipo lascia tutti a bocca aperta. Il pubblico è stato letteralmente rapito dai total look doppio petto alla “British Gentleman” e dal nuovissimo effetto devorè, caratteristica principale della novità più interessante della maison: la limited Edition. Cleofe Finati introduce infatti quest’anno Aimant, un abito da proprio e vero red carpet che conta solo 15 pezzi, già tutti sold out. Il tessuto della giacca grigia è il negativo del tessuto del panciotto rosso brillante, un effetto positivo e negativo come se immaginassimo due magneti, due estremi opposti, che si attraggono e restano uniti in un legame indissolubile come quello dell’amore vero ed eterno.

Aimant, la limited edition a firma Cleofe Finati

Aimant, la limited edition a firma Cleofe Finati

Altra novità che ha emozionato e fatto sorridere il pubblico è stata la linea kids, pensata per i più piccoli, esigenti tanto quanto i più grandi.

Dopo mezz’ora di vera e propria magia per gli occhi, il fashion show si chiude con grande ammirazione e sostegno per la nuova collezione da parte dei presenti e, ovviamente, con grande entusiasmo e soddisfazione da parte dello staff e dei modelli.

Cleofe Finati dimostra, ancora una volta, che l’eccellenza interamente Made in Italy, con tanto coraggio e dedizione, è ancora possibile.

thumb_FINALE_121_1024

Sito web: http://www.cleofefinati.com

 

A proposito dell'autore

Stephanie Bortolussi

Classe '90, laureata in Comunicazione allo IULM di Milano, dopo una breve parentesi milanese torna in Friuli, la sua regione natale. Attualmente Press Office Manager presso un'azienda della cerimonia d'alta moda, è appassionata di danza, new media e salute. Curiosa e introspettiva, adora divorare serie tv...meglio ancora se in compagnia di un pacchetto di caramelle gommose.

Post correlati